GITE GRUPPI

I PAESAGGI DELLA GRANDE GUERRA: FORTE BELVEDERE E LUSERNA (TRENTO)
1 giorno
Dalla seconda metà dell'Ottocento, in previsione di una guerra con il Regno d'Italia, il governo imperiale austro-ungarico fece del Trentino il  settore più fortificato delle Alpi. Tra il 1915 e il 1918, tra l'Adamello e la Marmolada, i soldati dei due eserciti combatterono una guerra in condizioni estreme. Oggi rimangono in questi territori numerose testimonianze del passato di guerra:trincee, fortificazioni, monumenti… Durante la mattina visiteremo Forte Belvedere a Lavarone, struttura ben conservata e di recente ristrutturazione, dove lo scorso anno è stata inaugurata “La fortezza delle emozioni”. All’interno della struttura ambienti sensibili e multimediali permettono di conoscere in modo nuovo e diretto la storia. Il pomeriggio ci sposteremo nella vicina  Luserna, dove si trovano le trincee Millegrobbe e Forte Cima Campo. Passeggiando lungo un facile e breve percorso potremo vedere qui i segni della Grande Guerra nel paesaggio e sulla terra.  Particolarità di questo territorio è di possedere antiche origini cimbre ancora vive e particolarmente sentite, che lo accumuna ad alcune zone dei Lessini veronesi e vicentini. Il pranzo si svolgerà proprio in un’osteria tipica trentina, che nei suoi piatti richiama gli antichi gusti cimbri.   
Quota di partecipazione: a partire da 65 € a persona
La quota di partecipazione comprende: accompagnamento, trasporto in pullman; ingresso e guida al Forte Belvedere; guida presso le trincee; pranzo in osteria tipica trentina
La quota non comprende: bevande e extra; quanto non specificato sopra

NUMERO MINIMO PARTECIPANTI: 30 persone