venerdì 13 aprile 2012

29 aprile - 1 maggio: A passo d'asino tra i sentieri dell'Alta Lessinia

Il trekking someggiato è la possibilità di camminare in mezzo alla natura accompagnati da asini. La proposta permetterà di conoscere secondo ritmi slow alcuni tra i percorsi più belli dell’Alta Lessinia. L’itinerario di 3 giorni nasce dalla riscoperta di un antico percorso che nel 1879 un gruppo di scienziati svolse in queste zone per studiarne la natura e la particolare geologia.


PROGRAMMA
29 aprile: Bolca e i suoi fossili
Ritrovo a Bolca (Vr). Qui inizia il percorso alla scoperta della zona di Bolca conosciuta in  tutto il mondo per i suoi bellissimi fossili. Visiteremo il museo e la Pesciara, luogo di ritrovamento dei fossili dove è possibile cimentarsi ancora oggi nella loro ricerca. Trasferimento con i propri mezzi a Campofontana per la sistemazione in albergo. La sera assisteremo alla proiezione del documentario “Asini e scienziati” che racconta il percorso che seguiremo nei giorni successivi. Cena e pernottamento.
30 aprile: Da Campofontana a rifugio Revolto
Partenza da Campofontana per raggiungere il rifugio di Revolto. Il percorso toccherà Cima Lobbia, passo della Scagina, passo Ristele, passo Zevola, Cima tre Croci e Passo della Lora. Raggiungeremo il rifugio nel pomeriggio e lì sosteremo. La sera aperitivo in compagnia e cena. Pernottamento in rifugio.
1 maggio: Rifugio Revolto-Giazza-Campofontana
Dopo la colazione partenza alla volta di Giazza, antico insediamento cimbro; qui le tradizioni e la lingua cimbra sono ancora vive tra gli abitanti… Una volta giunti in paese visita al Museo dei Cimbri. Dopo il pranzo al sacco, partenza per Campofontana dove si conclude il percorso.

Quota di partecipazione a persona:
3 giorni / 2 notti: € 190,00
3 giorni / 2 notti bambini fino a 14 anni: € 80,00
Sconto comitiva (minimo 4 persone): 10%

A disposizione degli escursionisti:
-due guide specializzate delle coop. Biosphaera e I Berici
-due asini con basto per il trasporto di parte dei bagagli personali
-attrezzatura per i pranzi al sacco
-materiale per il pronto soccorso

Sono compresi nella quota partecipativa:
-cena, pernottamento e prima colazione
-pranzi al sacco
-ingressi nelle aree di visita

Sono a carico dei partecipanti:
-spostamenti sino al luogo di ritrovo
-materiale personale (abiti adatti, zaini, mantelline per la pioggia, torce)

Tutti gli spostamenti si svolgono a piedi. Il trekking si effettua anche in caso di maltempo. Il percorso richiede spirito di adattamento alle situazioni climatiche che potrebbero verificarsi. Pertanto sarà cura di ogni partecipante essere adeguatamente equipaggiato.

PER INFORMAZIONI:
AMEntelibera
tel. / fax: +39 045 7600128
cell. + 39 340 7739525